Rassegna stampa

IL GAZZETTINO, sabato 2 gennaio 2010

Anche nel nuovo anno che viene «Pasav» contribuirà all'educazione stradale dei più giovani. L'associazione presieduta da Cristiano Invaso, infatti, continuerà ad entrare nelle classi per incontrare i ragazzi e parlare loro di normativa e sicurezza al volante, in collaborazione con la Polizia municipale. Il programma: il 19 gennaio con 175 alunni della «Fusinato»; il 28 gennaio con 212 studenti del «Parini» e «Mozzoni» presso il «Centro servizi» della Provincia; il 29 gennaio con 100 studenti ancora del «Parini»; il 4 febbraio con 419 studenti del «Foscari Massari»; il 22 febbraio con 185 studenti del «Franchetti» e il 23 febbraio con altri 285 dello stesso liceo classico; il 4 marzo con 260 studenti del «Mozzoni»; ancora da calendarizzare, invece, gli appuntamenti con il migliaio di studenti del «Bruno». Dall'11 gennaio, infine, «Pasav» avvierà anche un progetto sulla sicurezza stradale rivolto alle persone con la sindrome di Down.